CENTRODESTRA MOLISE, BILANCIO DI FINE ANNO "NON DEL TUTTO POSITIVO" - Molise Web giornale online molisano
di Sandro: "Creare progetto condiviso di rilancio politico e programmatico per il nostro territorio"

Centrodestra Molise, bilancio di fine anno "non del tutto positivo"

Manca pochissimo alla chiusura di questo 2021 e, in queste ultime ore, sono tanti coloro che tracciano un bilancio dell'anno che si appresta a concludersi. Tra questi anche Filoteo di Sandro, coordinatore regionale di Fratelli d'Italia.
 
«Il bilancio politico del centrodestra molisano alla fine di questo anno non è del tutto positivo». Questo l'inizio della nota stampa. 
 
«Purtroppo negli ultimi periodi non siamo riusciti a trovare quella unità strategica che da sempre ha caratterizzato le nostre vittorie elettorali- continua-. Il primo campanello d’allarme per la coalizione di centrodestra, appena dopo la vittoria alle regionali 2018, è rappresentato dalle sconfitte a livello amministrativo nei centri maggiori della Regione; in modo particolare, quelle a Campobasso, Bojano e Agnone fino alla clamorosa sconfitta alle amministrative di Isernia.
 
Sarebbe troppo lungo elencare le motivazioni che hanno fato crollare il consenso ed il sostegno ai partiti di centrodestra, nonostante l’aumento di consenso a livello nazionale; di queste, sicuramente: l’isolamento pollitico-amministrativo nel quale, ostinatamente, si è attestato il governo regionale- spiega-; l’allontanamento dal contesto socio-economico-politico territoriale ed all’incapacità di dare risposte ai problemi seri del territorio; la mancanza di dialogo, confronto, partecipazione e condivisone ai processi decisionali su grandi temi di interesse strategico per la Regione (per esempio Sanità, Covid e Lavoro); il contrasto politico tra i partiti stessi sulle strategie politiche.
 
Il dovere di tutti noi, dei partiti, dei movimenti civici e di quelli che si occupano di politica e pubblico interesse, è quello di guardare alle prossime scadenze elettorali (regionali e politiche) per creare veramente un progetto condiviso quanto più possibile di rilancio politico e programmatico per il nostro territorio.
 
L’augurio che faccio a tutti- conclude di Sandro-, a nome di FdI, è quello che al più presto vengano promosse iniziative politiche serie, convinte e partecipate per mettere fine ai contrasti interni al centrodestra e pensare seriamente al Molise ed ai molisani. FdI si impegnerà per questo.
Auguri di Buon Anno, che sia un Anno di vittorie per tutti».