ABORTO, LA BELLA NOTIZIA ARRIVA DA TERMOLI: PRESENTI DUE GINECOLOGI NON OBIETTORI - Molise Web giornale online molisano

Aborto, la bella notizia arriva da Termoli: presenti due ginecologi non obiettori

Il 2022 inizia con qualche speranza per le donne molisane. Ce la da direttamente il direttore del reparto di ginecologia del San Timoteo di Termoli Bernardino Molinari: all'ospedale 'San Timoteo' di Termoli sono due i ginecologi in servizio nel reparto di Ostetricia e Ginecologia non obiettori. Ossia che possono liberamente applicare il diritto di scelta sulla legge 194/78 e praticare aborti. 

Nel 2015 tutto questo non era possibile ma ora sì. Infatti come riporta l'Ansa in  più occasioni, il primario ha informato i dirigenti sia regionali sia del presidio ospedaliero termolese della presenza di operatori in grado di garantire l'applicazione della legge 194 del 78. "I due medici sono di ruolo e disposti a effettuare le interruzioni di gravidanza (Ivg) sia presso il presidio adriatico sia al Cardarelli di Campobasso " si legge nell'ultima missiva di Molinari dello scorso autunno. Oggi, di fatto, scade la proroga del medico a tempo pieno non obiettore nel presidio del capoluogo molisano e in servizio resta una sola operatrice, non full time.
    "Ogni anno l'azienda sanitaria richiede ai tre punti nascita presenti in Molise il personale non obiettore di coscienza in servizio - spiega il direttore della divisione di Termoli - Al San Timoteo sono in organico, oltre ai due ginecologi, un'ostetrica e due infermieri disponibili a tali prestazioni, ma mai presi in considerazione".