CRISI SATA SUD: CHIESTA LA CONVOCAZIONE DELL'UNITÀ DI CRISI - Molise Web giornale online molisano

Crisi Sata Sud: chiesta la convocazione dell'Unità di crisi

L'interlocuzione intrapresa il Direttore delle Politiche per l'Occupazione della Regione Molise e il Responsabile dello Stabilimento Sata Sud  - su richiesta dell'Assessorato al Lavoro - ha portato ad un primo importante risultato.

L'intervento - con esito positivo - ha infatti permesso di avviare da parte della Regione Molise, le procedure utili alla richiesta di convocazione dell'Unità di Crisi presso il Ministero dello Sviluppo Economico volta ad individuare le soluzioni per l'annosa vertenza dell'Azienda.

Si precisa che per la richiesta dell'Unità di Crisi presso il Ministero erano indispensabili due condizioni: la presenza di oltre 250 dipendenti e/o la plurilocalizzazione della struttura.

Essendo presenti ambedue i requisiti, l'avviata interlocuzione si è quindi chiusa con parere favorevole da parte di Sata Sud per la richiesta dell'Unità di Crisi.

"Con la Sata di Pozzilli - ha detto l'Assessore regionale al Lavoro, Filomena Calenda - c'è sempre stato un raffronto continuo e siamo arrivati a questo risultato dopo attente valutazioni e verifiche necessarie per non rischiare che il Ministero rigettasse la nostra istanza. Ci tento a precisare - ha concluso l'Assessore - che siamo impegnati quotidianamente sul territorio per affrontare le problematiche che vengono esposte dalle aziende e dai lavoratori".