CAMPOBASSO, ARRIVANO LE AGEVOLAZIONI PER LE AUTO A BASSO IMPATTO AMBIENTALE - Molise Web giornale online molisano

Campobasso, arrivano le agevolazioni per le auto a basso impatto ambientale

 

Con una delibera di Giunta, l’Amministrazione comunale di Campobasso ha inteso continuare a sostenere e incentivare la mobilità alternativa a zero emissioni o ridotto impatto ambientaleprevedendo anche per l’anno in corso una serie di agevolazioni relative alla sosta a pagamento per i possessori di automobili elettriche ed ibride.

In particolare, per il corrente anno 2022, vi sarà l’esenzione totale dal pagamento della sosta per tutte le auto elettriche, invece, per i veicoli ibridi, sarà consentito ai possessori delle ibride di sostare gratuitamente ovunque, alla pari delle 100% elettriche, per il primo anno dalla data dell’immatricolazione.

Inoltre, sempre per i veicoli ibridi, nel secondo anno dalla data di immatricolazione, è prevista l’esenzione totale dal pagamento della sosta con vincolo però di sostare su una sola strada a scelta dell’utente.

Vengono anche stabiliti per gli utenti proprietari di autoveicoli ibridial termine dei periodi di gratuità previsti, abbonamenti agevolati che autorizzano a sostare, nei parcheggi pubblici a pagamento, alle seguenti tariffe agevolate: abbonamento mensile: € 20,00; abbonamento trimestrale: € 50.00; abbonamento semestrale: € 90,00; abbonamento annuale: € 150,00.

“La delibera approvata dalla Giunta – come ha sottolineato l’assessore alla Mobilità, Simone Cretella – ha tenuto conto dell’evoluzione e dell’aumento notevole del numero totale delle automobili ibrideper le quali sono state definite diverse tipologie di premialità. Importante e quanto mai giusta - ha aggiunto Cretella -  è stata la conferma della possibilità per tutti i residenti o lavoratori nel centro storico, di poter stipulare gli abbonamenti per la sosta nelle strade a pagamento della zona murattiana con le stesse modalità e tariffe già previste per i residenti/lavoratori sulle aree in cui è previsto il pagamento della sosta.”

Con la delibera di Giunta, viene demandata alla società in house S.E.A. Servizi e Ambiente S.p.A. il compito di avviare, d’intesa con l’Assessore Ambiente Polizia Municipale Mobilità, tutte le procedure al fine di consentire agli utenti residenti o lavoratori nel Centro Storico e ai proprietari di veicoli elettrici e ibridi, di effettuare la sosta in tutte le aree soggette a sosta a pagamento nelle modalità sopra indicate.