Sabato - 03 Dicembre 2022

Sonika Poietika, il festival fa tappa a Isernia. Giovedì 25 appuntamento con Giovanni Truppi

In attesa dell’apertura in programma questa sera a Sepino con Marco Parente e Massimo Zamboni,  domani sera nell’Auditorium Unità d’Italia “Sonika Poietika” fa tappa a Isernia, con il doppio concerto di Andrea Cassese e Giovanni Truppi

Dopo le memorabili performance sul palco dell’Ariston per il 72esimo Festival di Sanremo con “Tuo padre, mia madre, Lucia”  e con  “Nella mia ora di Libertà”di Fabrizio De André insieme a Vinicio Capossela e Mauro PaganiGiovanni Truppi ha vinto il Premio “Lunezia per Sanremo 2022" e la Targa “MEI Artista Indipendente di Sanremo 2022"

Sul palco isernino troveranno spazio tanti brani della decennale carriera del cantautore napoletano, a partire dalle canzoni di “Tutto L’Universo”, album uscito in doppio vinile il 13 maggio per Virgin Records/Universal Music Italy. Al suo fianco una formazione rinnovata: Alessandro “Asso” Stefana (Vinicio Capossela, PJ Harvey, Guano Padano, Mike Patton) alla chitarra, Fabio Rondanini (Calibro 35) alla batteria e Luca Cavina (Calibro 35) al basso. Un’occasione davvero preziosa per poter ascoltare la musica passata, presente e futura di Truppi. Se quello che Truppi ama fare è “immortalare attimi facendone canzoni”, “Tutto l’Universo” si può leggere come una serie di fotografie che insieme tratteggiano a contorni netti il profilo del loro autore. Scelte tra le più rappresentative tra quelle pubblicate nell’arco di un decennio nei quattro album di inediti, le quindici canzoni affiancano e quasi circondano musicalmente il brano sanremese.

Un viaggio musicale vario, capace di attingere da linguaggi diversi come il jazz, il rock, il punk e la canzone d’autore, unendoli a un’inventiva metrica che nel canto spesso comprime e allunga le sillabe per meglio disporle tra le maglie dell’armonia. Il percorso straordinario – in quanto fuori dall’ordinario – di uno dei più autentici parolieri del nostro tempo, oltre che eccellente musicista e carismatico performer.

Ad aprire il concerto di Giovanni Truppi ci sarà Andrea Cassese. L’artista, dopo una lunga gavetta negli ambienti jazzistici, nel 2015 pubblica il primo disco ufficiale “Oltre gli specchi” [Seltz Recordz – Audioglobe] che trova riconoscimenti sulle pagine di molti giornali e siti di settore nonché sui palchi di tutta Italia. Il 2019 vede l’uscita del secondo disco: “La Minoranza” (Seltz Recordz – Believe – Audioglobe), la cui presentazione ufficiale è inserita all’interno del Napoli Teatro Festival, nella sezione letteratura diretta dallo scrittore Silvio Perrella. Attualmente Andrea Cassese è impegnato alla produzione del terzo lavoro discografico di prossima uscita, incentrato sul tema del Paesaggio (inteso nel senso più pavesiano del termine) e delle “realtà particolari” in cui hanno condiviso note e intenzioni Giovanna Marini, Nino Buonocore, Rita Botto, Brunella Selo e Kaw Sissoko. “Paesi semplici” è stato definito un lavoro alla ricerca di un tempo e di un luogo che ci sfuggono nella quotidianità, guardando con stupore ad una normalità offesa dalla distrazione capitalistica.

Sonika Poietika è promossa dalla Regione Molise e Fondazione Molise Cultura, sponsor Spinosa Costruzioni, in collaborazione con il Comune di Sepino e Officina Creativa ed il Comune di Isernia. Ingresso a pagamento. Costo 10 euro, Botteghino aperto dale ore 19.00 del 25 agosto.

Info: www.poietika.it