Mercoledì - 30 Novembre 2022

Elezioni. Nicola Lanza (Azione Civile): Tutti antisistema, ma solo noi abbiamo lottato per la sanità negata

Nicola Lanza, candidato al Senato di Azione Civile, commenta la sua candidatura e si esprime sulla sanità - molisana e nazionale - che definisce "negata". Queste le sue parole:
«Tutti sono antisistema ma le lotte le abbiamo fatte noi.
Da che parte stiamo lo raccontano le nostre storie personali, ci siamo candidati al Senato della Repubblica con “Italia Sovrana e Popolare” per dare più forza e voce a chi non ha voce.
Marzo 2021: il Governo guidato dal M5S con Giuseppe Conte che aveva rimesso il mandato nelle mani del Presidente Mattarella il 26 gennaio 2021, dopo aver aumentato le spese militari e dopo averci regalato il Commissario Generale Giustini (COMMISSARIO AD ACTA per la sanità molisana). Come tutti sapete, i governi a guida PD e i governi delle destre hanno chiuso e depotenziato le strutture sanitarie pubbliche, non hanno formato medici e infermieri a sufficienza (le strutture sanitarie bisognano di 100.000 persone tra medici e infermieri) l’attuale personale nelle strutture pubbliche è in grande affanno. Noi eravamo a protestare, per porre rimedio alla sanità negata, depotenziata e per ricordare i morti di covid".