Mercoledì - 30 Novembre 2022

Quadrangolare Città di Campobasso, domani la quarta edizione del torneo nazionale. Ingresso gratuito al Palaunimol

Domani, sabato 10 settembre, si disputerà il Quarto Quadrangolare Città di Campobasso, manifestazione nazionale di calcio a 5 organizzata dal Cus Molise con l’ingresso al Palaunimol che sarà gratuito. Come ogni anno, il capoluogo di regione sarà teatro di grande futsal. Sul parquet dell’impianto di viale Manzoni  si sfideranno i padroni di casa del Circolo La Nebbia Cus Molise, il Manfredonia, il Canosa (entrambe formazioni di serie A2) e lo Spartak Casagiove (compagine di serie C1). Le sfide cominceranno alle 15 con in campo Circolo La Nebbia e Manfredonia. A seguire il Canosa sfiderà lo Spartak. Alle 17 toccherà alle perdenti delle prime due sfide confrontarsi mentre alle 18 si giocherà la finalissima che assegnerà il trofeo. L’evento targato Cus Molise è una vetrina importante per la  città e per l’intera regione con appassionati e curiosi. “Come Cus Molise – spiega Marco Sanginario – abbiamo cercato di mettere su anche quest’anno un evento di spessore e ringraziamo le squadre che hanno accettato il nostro invito. Sarà una giornata all’insegna dello spettacolo e del divertimento per il pubblico, confronto prezioso per le squadre che scenderanno sul parquet in vista della nuova stagione sportiva che scatterà nel corso della prossima settimana con i primi impegni ufficiali”. Il pensiero del trainer va poi al suo collettivo che si appresta ad affrontare per il quarto anno di fila il torneo di serie A2. “In queste settimane di preparazione ho visto il gruppo motivato e i ragazzi propensi al lavoro – rimarca – la cosa mi fa enormemente piacere. I nuovi si sono integrati bene e sono convinto che il collettivo farà ancora una volta la differenza nell’arco della stagione. Sicuramente il campionato che ci attende sarà duro vista la qualità delle avversarie che incontreremo nell’arco dell’anno ma ho fiducia nei miei ragazzi. Il quadrangolare ci potrà fornire delle ulteriori indicazioni in vista degli incontri ufficiali. Sarà l’occasione per aggiungere benzina nelle gambe e mettere a punto gli schemi. Ci confronteremo con avversarie valide e avremo l’opportunità di capire a che punto siamo”.

Arbitri – A dirigere le sfide saranno Salvatore Gruguolo, Giuseppe Miozza e Giovanni Alfieri.