Mercoledì - 30 Novembre 2022

'Bella ciao', come Ramazzotti anche Quintino Pallante (FdI) si schiera con Laura Pausini

In seguito alla polemica scoppiata sul rifiuto di Laura Pausini di cantare 'Bella ciao', inno della Resistenza italiana, durante una trasmissione in Spagna (la canzone è una colonna sonora della serie "La casa di carta"), molti artisti del mondo della musica si sono espressi a favore o contro la cantante d'Italia più famosa nel mondo. Albano ha dimostrato solidarietà con la collega romagnola, pur dichiarando che lui l'avrebbe cantata; Eros Ramazzotti, invece, altro rappresentante della musica italiana all'estero, si è detto d'accordo con la Laura nazionale, affermando che ha fatto bene in quanto bisogna separare la musica dalla politica. A favore con quanto espresso dall'autore di "Più bella cosa" l'Assessore Regionale Quintino Pallante, che ha postato su Facebook un'immagine di "La Repubblica" raffigurante Eros come "artista libero". 
Intanto continua la tempesta social al "no" della Pausini.