Sabato - 03 Dicembre 2022

Covid, mascherina con sensore per rilevare il rischio contagio. L'idea dei ricercatori della Shanghai Tongji University

La maschera bioelettronica, è in grado di rilevare virus respiratori comuni, inclusi l'influenza e il coronavirus, nell'aria in goccioline o aerosol. Il tutto in soli 10 minuti e sarà possibile ricevere la notifica direttamente sul proprio smartphone. Ad aver ideato e creato il dispositivo sono gli studiosi della Shanghai Tongji University, in un articolo pubblicato sulla rivista Matter. 
Il team ha progettato un piccolo sensore con aptameri, che sono un tipo di molecola sintetica in grado di identificare proteine uniche di agenti patogeni come gli anticorpi. Una volta che gli aptameri si legano alle proteine bersaglio nell'aria, un dispositivo collegato amplificherà il segnale e avviserà coloro che li indossano tramite i telefoni. 
In futuro, se emergesse un nuovo virus respiratorio, secondo gli studiosi si potrebbe facilmente aggiornare il design del sensore per rilevare i nuovi agenti patogeni.