Venerdì - 02 Dicembre 2022

Il portiere Mariano promuove il Cln Cus Molise: "Abbiamo un grande gruppo"

E’ partita con un pareggio la stagione 2022-23 per il Circolo La Nebbia Cus Molise che a Mantova, con un grande secondo tempo ha strappato un punto prezioso per la classifica e per il morale. Il 7-7 ha confermato che la squadra del capoluogo ha grinta da vendere e in questa stagione può sicuramente togliersi tante soddisfazioni. Abbiamo affidato alle parole del portiere Luca Mariano sensazioni e prospettive per la nuova avventura. L’estremo difensore di Montagano si è ben comportato ed è pronto a dare, come sempre, il suo prezioso contributo alla causa.

Buon esordio in questa stagione per te su un campo difficile come quello di Mantova. Per il Cln Cus Molise è arrivato un pari prezioso. Soddisfatto?

“Diciamo che é stata una bella partita. Fortunatamente abbiamo avuto la capacità di riprendere una confronto che nel primo tempo si era messo abbastanza male per noi. Non ci siamo mai disuniti, abbiamo continuato a lottare e con una grande ripresa siamo riusciti a portare a casa un punto prezioso per la classifica e il morale”.

Il pari rende merito al vostro ottimo secondo tempo. Te la aspettavi una rimonta così importante?

“Abbiamo avuto una grande reazione. Siamo stati bravi a non abbassare la guardia e a crederci fino alla fine, anche dopo la rete del 7-6 che avrebbe probabilmente tagliato le gambe a qualsiasi squadra. Su un campo non semplice, contro un’ottima squadra, abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo”.

Un punto, quello conquistato in Lombardia, viatico importante per la gara interna di sabato con la Lazio. Sei d'accordo?

 “Il punto conquistato é stato un ottimo segnale per dire che anche quest'anno il Cln Cus Molise é una squadra da non sottovalutare. Contro la Lazio sarà una partita molto tosta ma ci prepareremo nel migliore dei modi per affrontarla al massimo e provare a portare a casa i primi tre punti della stagione. Sappiamo che in questa stagione, come nelle precedenti, non esistono partite facili ma bisogna essere concentrati dal primo all’ultimo minuto”.

Dal punto di vista personale, dopo l'ottimo esordio a Mantova quali le prospettive future per questa stagione?

“Dopo l’esordio a Mantova continuerò a lavorare per migliorare e farmi trovare pronto quando sarò chiamato in causa. Insieme ai miei compagni voglio togliermi delle belle soddisfazioni e contribuire al raggiungimento degli obiettivi stagionali. Il Cln Cus Molise ha delle grandi qualità e potrà togliersi delle enormi soddisfazioni”.