CAMPITELLO MATESE. PRONTI PER SCIARE A DICEMBRE, QUASI ULTIMATA LA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI - Molise Web giornale online molisano
Lunedì - 30 Gennaio 2023

Campitello Matese. Pronti per sciare a dicembre, quasi ultimata la manutenzione degli impianti

Campitello Matese si prepara per la stagione invernale: sono quasi terminate le manutenzioni degli impianti di risalita, si potrebbe partire anche dall'8 dicembre. L’inizio del mese di dicembre segna infatti per tutti gli appassionati della neve l’apertura impianti e il via alle prime discese sulle piste da sci. Dopo due anni di digiuno dalle piste del comprensorio molisano la 'Matese Ski srl' (gestore degli impianti)  è pronta, infatti, ad accogliere i turisti per una stagione invernale alle porte.
 
Le tante difficoltà che destavano maggiori preoccupazioni, per far ripartire la stagione sciistica, riguardavano l'esecuzione della manutenzione straordinaria (ventennale) della seggiovia 'Del Caprio', la più alta della stazione molisana, lavori particolarmente delicati e onerosi. Era prevista, infatti, la sostituzione della intera fune. Da pochi giorni, sabato 22 ottobre, è stata consegnato il tanto desiderato cavo di acciaio; i lavori di rimpiazzo saranno a breve eseguiti dalla ditta appaltatrice e manutentrice dell'impianto. Secondo l'avv. Fausto Parente, amministratore di "Funivie Molise", «La Del Caprio aveva bisogna di una manutenzione straordinaria, ventennale, previsti 6 mesi di lavoro per portarla in sicurezza. I lavori sono iniziati all'inizio di maggio e stanno proseguendo secondo il cronoprogramma. Con la consegna della 'fune' possiamo garantire la conclusione della manutenzione entro 20 giorni».
 
Previsti 913mila euro per la revisione e l'ampliamento dell’impianto di innevamento artificiale proprio nella pista costeggiata dalla seggiovia Del Caprio. Il bando, oltre a prevedere la manutenzione e l'installazione di nuove 'giraffe', disciplina un intervento strutturale del lago ai piedi della montagna matesina, necessario per l’innevamento della pista. Parente: «Abbiamo già predisposto il  bando, consegnata la settimana scorsa la progettazione esecutiva. il bando sarà pubblicato domani mattina».
 
La legale rappresentate della società vincitrice dell'appalto della gestione degli impianti, Giovanna Capone, ha rassicurato tutti gli amanti della montagna, affermando che nonostante il caro energia, non saranno previsti incrementi consistenti sui prezzi per l'acquisto dello skipass sia giornaliero che stagionale: «Il nostro obiettivo è quello di mantenere invariato il più possibile i listino prezzi dell'anno scorso. Bisogna essere vicini alle famiglie per ripartire tutti insieme a sciare in tutto il comprensorio».
 
Ora che la stagione sciistica potrebbe ripartire a dicembre dopo il lungo stop, si spera di riportare agli antichi splendori la stazione molisana in modo tale da ridare fiato agli operatori turistici, ai ristoratori e ai negozi della zona e al mondo dello sci.