FESTIVAL ATF: OSPITE LA PROF.SSA LETIZIA BINDI PER IL PROGETTO CONDIVISO TRA UNIMOL E L'UNIVERSITÀ ARGENTINA - Molise Web giornale online molisano
Domenica - 29 Gennaio 2023

Festival ATF: ospite la prof.ssa Letizia Bindi per il progetto condiviso tra Unimol e l'università Argentina

di Cinzia Venditti

E’ iniziata il 17 novembre “About The Future”, il Festival delle sperimentazioni audiovisive e delle performance dal vivo in programma all’ex GIL di Campobasso. Nella rassegna di ospiti importanti, ieri, giovedì 24 novembre, è stata la volta di Letiia Bindi, docente universitaria, testimone dell’importanza dei sistemi di elaborazione e produzione tecnologica innovativa nella società contemporanea, soprattutto tra i giovani del mondo della scuola.

Intervistata alle telecamere di Moliseweb, ha spiegato quanta importanza può avere l’utilizzo delle tecnologie multimediali nell’apprendimento rispetto ai metodi tradizionali, testimoniata dalla presentazione del suo progetto di ricerca, condiviso da UNIMOL e Università della Patagonia argentina, ovvero un video documentario, che mette a confronto in modo innovativo Argentina e Appennino: protagonisti quindi anche i territori molisani. “Una bella occasione quella di oggi di presentare il video-documentario di cui mi sono fatta portavoce sulla Patagonia, video premiato a settembre dell’anno corrente dalla Fondazione Costantino Nigra e l’Università del Piemonte orientale con il Premio italiano per l’antropologia. E’ il risultato della condivisione tra UNIMOL e Università argentina, che in parte si è tradotta nelle ricerche sul pastoralismo e transumanza, come rappresentato dal video-documentario. 11 mila chilometri di distanza tra i pastori molisani e della Patagonia, biodiversità regionale e caratteristiche delle terre di transumanza argentina aggredite dall’agroindustria.” E a proposito della straordinaria terra per cui, in questi primi giorni di Mondiali noi italiani simpatizziamo un po’tutto la professoressa esprime la meraviglia che ha provato soggiornando e lavorando a più ‘riprese’ in America Latina.

Il passato messo sulla modernità di un prodotto audiovisivo eccellente, tecnologia e tradizioni, distanza e vicinanza, condivisione di idee: questo e molto altro è stato mostrato quest’oggi all’ex GIL di Campobasso.