Disagi per i pendolari molisani, una sola fermata dall'ATM per lavorare in Abruzzo - Molise Web giornale online molisano
Mercoledì - 22 Maggio 2024

Disagi per i pendolari molisani, una sola fermata dall'ATM per lavorare in Abruzzo

Ogni giorno, numerosi lavoratori del Molise si dirigono verso l'area industriale Val di Sangro in Abruzzo, facendo una scelta difficile pur di restare nelle proprie terre: viaggiare per diverse ore ogni giorno per raggiungere il luogo di lavoro. Tuttavia, dal 20 aprile, molti di loro hanno incontrato ostacoli nel loro percorso quotidiano. L'ATM, responsabile dei collegamenti verso l'area industriale, ha deciso di garantire una sola fermata nell'unico parcheggio conforme alle normative sulla sicurezza, lasciando molti lavoratori costretti a utilizzare mezzi di trasporto privati con tutte le conseguenze negative che ne derivano.

Questa situazione presenta gravi implicazioni, specialmente per coloro che lavorano a una distanza considerevole dalla fermata designata, spesso fino a 2 km di distanza, il che implica la mancata effettuazione delle varie fermate davanti alle singole aziende. 

I sindacati del settore dei trasporti chiedono un intervento urgente sulle infrastrutture dedicate ai trasporti pubblici. È fondamentale attivare al più presto un tavolo di confronto con le istituzioni di Abruzzo e Molise e con gli enti competenti per garantire la sicurezza degli autisti e dei passeggeri, nonché per assicurare il diritto alla mobilità dei lavoratori pendolari. Si tratta di una questione di dignità e rispetto nei confronti di coloro che lavorano e contribuiscono all'economia del paese.

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it