La transumanza di Valerio: un viaggio da Duronia a Capracotta - Molise Web giornale online molisano
Mercoledì - 19 Giugno 2024

La transumanza di Valerio: un viaggio da Duronia a Capracotta

Parte la transumanza di Valerio: Un Viaggio tra Storia e Natura

A 36 anni, Valerio Berardo ha fatto del connubio tra natura e pastorizia la sua ragione di vita. Originario di Duronia, Valerio intraprende un itinerario di tre giorni insieme al suo gregge di capre verso i verdi pascoli di Capracotta. Questo viaggio, celebrato due volte all'anno per la sua importanza storica e culturale, mette in luce l'antica pratica della transumanza e il suo ruolo nel preservare l'habitat naturale.

La transumanza, pratica millenaria di migrazione del bestiame lungo i tratturi, assume un significato speciale con il viaggio di Valerio. Oltre a rappresentare un momento cruciale per la pastorizia locale, questa tradizione contribuisce al ripristino naturale dell'habitat adatto alle greggi. Grazie al passaggio delle capre, i tratturi vengono "puliti" dalle specie erbacee infestanti, consentendo la crescita e la diffusione delle piante adatte al pascolo, mantenendo così l'equilibrio dell'ecosistema.

L'itinerario di Valerio e del suo gregge attraversa i segmenti tratturali Castel di Sangro-Lucera e Celano-Foggia, partendo dal comune di Duronia il 9 maggio e arrivando a Capracotta l'11 maggio. Lungo il percorso, faranno sosta ad Arco di Pietrabbondante il 9 maggio e a Staffoli il 10 maggio, per poi raggiungere le stalle di Monteforte sotto la cima di monte Cavallerizzo nel Comune di Capracotta il 11 maggio.

Questo viaggio non è solo un'esplorazione della pastorizia e della natura, ma anche un'occasione per celebrare la storia e la cultura delle comunità coinvolte. È un momento di riflessione sul legame ancestrale tra uomo e territorio, e sull'importanza di preservare le tradizioni che lo caratterizzano.

L'iniziativa di Valerio Berardo non solo promuove la conservazione dell'ambiente e delle pratiche agricole tradizionali, ma offre anche un'opportunità per il pubblico di partecipare a un'esperienza unica e significativa. Sotto la guida di Valerio, i partecipanti possono vivere da vicino la bellezza e la fatica della vita del pastore, riscoprendo antiche connessioni tra uomo e natura.

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it