Campionati Nazionali Universitari. Calcio a 5, vittoria del Cus Molise contro il Pisa - Molise Web giornale online molisano
Mercoledì - 19 Giugno 2024

Campionati Nazionali Universitari. Calcio a 5, vittoria del Cus Molise contro il Pisa

CUS MOLISE 4

CUS PISA 1

(4-0 primo tempo)

Cus Molise: Polisena, Ferrara, De Nisco, Sabia, Di Nunzio, Salvatore, Minervini, Di Palo, Mascia, Di Vincenzo, Picciano. All. Di Stefano.

Cus Pisa: Casarosa, Salvetti, Lazzarelli, Diviggiano, Agnelli, Serraglini, Ferrari, Giannini, Crispo, Bertelli, Minneci, Salerno. All. Piludu. 

Arbitri: Esposito e Bornaschella di Isernia. Crono: Carozza di Campobasso.

Marcatori: 10’01” 13’05” Mascia, 16’05” Salvatore, 19’43” Sabia pt; 9’23” Miloro st

Note: ammoniti il tecnico del Pisa Piludu e Bertelli e Lazzarelli. 

Esordio da applausi per il Cus Molise calcio a 5 nella fase finale dei Campionati Nazionali Universitari ospitati in Molise. I ragazzi di Antonio Di Stefano gonfiano il petto e battono il Cus Pisa. Pratica archiviata già nella prima frazione con ottime trame offensive e un’attenta difesa. L’avvio è da applausi per i padroni di casa: Di Nunzio conclude e la sfera termina al lato non di molto. E’ il preludio al gol del vantaggio che arriva grazie a Mascia che sotto misura spedisce la sfera in fondo al sacco. Il Cus Molise continua a giocare con la testa e senza rischiare trova anche il raddoppio poco dopo sempre grazie al suo numero nove che riceve palla spalle alla porta e con un movimento da pivot navigato si gira e non perdona l’estremo difensore del Cus Pisa. Gara in discesa per i rossoblù che non rischiano praticamente nulla. Il Cus Pisa  è alle corde e capitola nuovamente quando Salvatore, servito da Ferrara, mette la sua firma sul tabellino dei marcatori. E’ festa al Palaunimol. Prima del riposo ci pensa Sabia da posizione defilata a spedire a sfera all’angolino. Pratica di fatto archiviata. Con questo risultato si va negli spogliatoi. 

Nella ripresa il Cus Pisa prova a reagire, i toscani ci mettono il cuore ma la montagna è troppo ripida per essere scalata. I toscani accorciano le distanze con Miloro ma è troppo poco per riequilibrare una contesa complicata. Il quintetto di mister Di Stefano, dal canto suo, riesce ad amministrare con esperienza e porta a casa un successo prezioso. La squadra di Ateneo tornerà in campo mercoledì per affrontare il Cus Torino nella seconda gara del girone. Il primo passo è stato fatto nel migliore dei modi da un gruppo che ha dimostrato compattezza e solidità oltre che una buona qualità di manovra. “Complimenti ai ragazzi che hanno affrontato nel modo giusto la sfida – afferma il selezionatore Di Stefano  - era importante vincere e lo abbiamo fatto nel migliore dei modi. Sono contento per questo primo successo arrivato al culmine di una prestazione corale di un certo rilievo. Ora continuiamo così”.

 

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it