Pos 2019-2021, Iacovino: il Consiglio di Stato partorisce il topolino, la parola al Tar nell'udienza di merito - Molise Web giornale online molisano
Mercoledì - 21 Febbraio 2024

Pos 2019-2021, Iacovino: il Consiglio di Stato partorisce il topolino, la parola al Tar nell'udienza di merito

"Il Consiglio di stato finalmente ha partorito il topolino!  Adesso il Comune di Larino, il Comune di Isernia e i diversi comitati attendono la decisione del merito del Tar Molise! Una decisione contraddittoria e pilatesca!". 
 
Lo ha dichiarato sui social l'avvocato Vincenzo Iacovino. il quale spiega quanto avvenuto in merito alle richieste cautelari presentate in merito al Pos 2019-2021.

"I giudici, chiamati ad esprimersi cautelarmente sul Pos 2019-2021 - aggiunge Iacovino-  pur considerando apprezzabile la richiesta cautelare connessa all’assenza di idonee misure organizzative ed operative finalizzate a fronteggiare il verificarsi di episodi, potenzialmente letali, in conseguenza della chiusura del reparto di emodinamica, ha ritenuto che tale criticità potrà essere soddisfatta in attesa che il Tar Molise fissi l’udienza di merito. Udienza già richiesta da un mese!  Il Consiglio di Stato, preso dal rimorso, ha ritenuto di sollecitare l’attenta considerazione del relativo bisogno assistenziale da parte dell’amministrazione, nell’esercizio del compito ad essa spettante di individuare le misure più opportune  a tutela del diritto alla salute  della collettività, nell’ambito del procedimento approvativo del Pos. relativo al triennio 2022/2024. Noi non molliamo. i lestofanti vanno cacciati". 
 

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it