Campobasso, sabato 3 settembre la manifestazione "Bocciamo l'indifferenza" - Molise Web giornale online molisano
Domenica - 25 Febbraio 2024

Campobasso, sabato 3 settembre la manifestazione "Bocciamo l'indifferenza"

Il Bocciodromo Comunale di Campobasso domani, sabato 3 settembre 2022, sarà teatro della manifestazione denominata ‘Bocciamo l’Indifferenza’, gara nazionale di bocce paralimpiche Sitting, riservata ai disabili fisici in carrozzina. Ad organizzarla la Bocciofila Avis Campobasso del presidente Giuseppe Iacovino. Si giocherà nel pomeriggio di sabato 3 settembre, a partire dalle ore 15, e la mattina di domenica 4 con la disputa delle semifinali e finalissima.
A sfidarsi sedici atleti portacolori delle seguenti società: Avis Campobasso, Oltre gli Ostacoli Benevento, Martanese Grecanica Don Bosco di Martano (Lecce), la Sperone di Cusano Milanino (Milano) e la Trevana di Trevi (Perugia).
Della Bocciofila AVIS Campobasso a essere impegnati nella kermesse: Mauro Piacente, Pasquale Evangelista, Piero Di Santo, Antonio Di Iorio e Pasquale Mitri.
La kermesse è giunta alla seconda edizione e la Bocciofila Avis Campobasso ha voluto riproporla dopo il successo dello scorso anno. Il team molisano annovera, tra le proprie fila, l’ex campione italiano Individuale Sitting (2019), Mauro Piacente, vice-campione d’Italia nel 2021. Lo stesso Piacente, nel dicembre 2021, oltre all’argento Individuale, ha conquistato ai tricolori anche il bronzo a Coppia insieme con Pasquale Evangelista.
“Abbiamo un nutrito gruppo di atleti con disabilità, sia fisiche che mentali – il commento del presidente della Bocciofila Avis Campobasso, Giuseppe Iacovino – Da due anni organizziamo questa manifestazione nazionale propedeutica per il ranking di qualificazione ai Campionati Italiani. Insieme con lo staff della società, di concerto con la FIB Molise, organizziamo, durante la stagione agonistica, gare per senior, paralimpiche, di Beach Bocce e per giovani, visto che abbiamo una fiorente scuola bocce con una quarantina di iscritti Under 18, Under 15 e Under 12. Al Trofeo Bocciamo l’Indifferenza teniamo molto, perché in campo vediamo atleti che non si sono mai arresi, conducendo una vita all’insegna del sorriso e del divertimento”.
“I complimenti vanno alla Bocciofila AVIS Campobasso, al presidente Giuseppe Iacovino, alla dirigenza, ai collaboratori e al Delegato Provinciale FIB Campobasso, Antonio Di Tota, atleta proprio dell’AVIS – ha affermato il presidente della FIB Molise, Giuseppe Formato – Una società molto attiva nel panorama boccistico regionale, riconosciuta dalla Federazione Italiana Bocce come Centro Avviamento Bocce (CAB). La FIB Molise sprona tutte le società affiliate alla Federazione a rendersi protagoniste nel panorama sportivo, considerando che, con l’impegno e il lavoro, arrivano tante soddisfazioni”.

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it