Ritorno a Ramitelli: il 9 febbraio la prima mondiale del docufilm girato a Campomarino - Molise Web giornale online molisano
Venerdì - 01 Marzo 2024

Ritorno a Ramitelli: il 9 febbraio la prima mondiale del docufilm girato a Campomarino

Sarà il celebre National Museum of African American History and Culture di Washington ad ospitare la prima mondiale del documentario girato in estate a Campomarino dalla World War II Foundation, in collaborazione con la Concept VR di New York.

Autore del documentario è Tim Gray, Fondatore e presidente della World War II Foundation e vincitore ben 5 Emmy Awards per la scrittura di documentari e per la realizzazione di film educativi. Tim Gray collabora anche con Fox News, dove tratta della Seconda guerra mondiale coinvolgendo milioni di telespettatori.

Alla regia del docufilm Jim Karpeichik, mentre la voce narrante è del famoso cantante afroamericano Darius Rucker.

La consulenza storica per la realizzazione del documentario è stata invece affidata allo storico locale Marco Altobello, direttore dell’Istituzione Centro Servizi Turistici e Culturali del Comune di Campomarino.

Proprio l’Istituzione Cultura e il Comune di Campomarino hanno avuto un ruolo determinante nell’ospitare e condurre la troupe e gli storici americani nei luoghi che hanno contraddistinto l’esperienza dei Tuskegee Airmen, i piloti afroamericani di stanza a Ramitelli tra il 1944 e il 1945. Un’ulteriore conferma dell’attenzione riservata alla storia e alla valorizzazione del patrimonio storico di Campomarino.

Oltre alle tante scene girate a Campomarino, grande attenzione è stata riservata alle testimonianze dirette dei piloti, degli addetti all’equipaggio e di coloro che ancora oggi trasmettono l’eredità dei piloti di Tuskegee. Tra questi Colette Holt, figlia del pilota Coleman Holt e avvocato attivista per i diritti civili in America, che si è recata la scorsa estate a Campomarino per partecipare alle riprese.

Il documentario, dal titolo “Tuskegee Airmen: return to Ramitelli” sarà trasmesso in anteprima il prossimo 9 febbraio, in occasione delle celebrazioni che si tengono nel mese dedicato alla storia della comunità afroamericana. Per l’occasione è stata organizzata un’importante cerimonia che vedrà coinvolte personalità di grande spessore storico e politico e che vedrà la consegna del premio intitolato al Senatore Bob Dole al 98enne Harry Steward Jr., pilota che ancora oggi è un simbolo della lotta per i diritti civili e contro la discriminazione razziale. Speaker dell'evento sarà il Generale Charles Brown, Capo di Stato Maggiore della US Air Force.

Si tratta di un evento fortemente sentito negli Stati Uniti, dove la storia del Ramitelli Airfield è ritenuta di fondamentale importanza. Il fatto che il documentario sia prodotto e girato da un’istituzione di grande rilievo come la World War II Foundation garantirà un’enorme visibilità per il territorio a livello internazionale per una storia che merita di essere conosciuta da tutti anche in Italia.

 

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it