Termoli. 16 cortometraggi in concorso alla 4/a edizione di Alta Marea Festival dal 31 luglio al 2 agosto - Molise Web giornale online molisano
Domenica - 21 Luglio 2024

Termoli. 16 cortometraggi in concorso alla 4/a edizione di Alta Marea Festival dal 31 luglio al 2 agosto

Termoli, 24 giugno Saranno 16 i cortometraggi e 4 i concerti della 4a edizione dell’Alta Marea Film Festival, la manifestazione di cinema e musica, ideata e diretta dal regista Antonio De Gregorio, in programma dal 31 luglio al 2 agosto nel borgo antico di Termoli (Molise). 

Eventi cinema
A premiare i film del festival la giuria composta dalle attrici Greta Ferro, Angela Curri, Claudia Napolitano, il regista Pierfrancesco Citriniti e la giornalista Martina Barone (The Hollywood Reporter). I cortometraggi sono stati selezionati tra oltre 150 paesi pervenuti, in gran parte provenienti da Italia, Francia, Germania e dal mondo asiatico come le Filippine e dal Medio Oriente come l’Iran, che concorreranno per vincere i premi dell’edizione 2024: miglior cortometraggio, miglior attore, miglior attrice, miglior regista, miglior fotografia e infine miglior poster, uno dei premi particolari del festival. A questi si aggiunge anche il premio del pubblico, assegnato da una giuria popolare composta da 100 elementi. I cortometraggi in programma intercettano la realtà più stringente, i temi che guardano al futuro dei giovani, l’utilizzo dell'intelligenza artificiale, le guerre, le nuove famiglie, i temi di genere e la politica con uno sguardo cinematografico e autoriale. 

Eventi musicali

Oltre al cinema, la peculiarità del festival, è il programma musicale proposto. Tra gli eventi di avvicinamento del festival ci sarà l’esibizione di Chiara Balzan, in arte Assurditè, cantautrice dell’hinterland milanese, con un concerto di pianoforte a coda in programma sabato 27 luglio sulla spiaggia del Lido Panfilo. Mercoledì 31 luglio in programma il concerto inaugurale di Irene Ciol, in arte Ceneri, cantautrice friulana classe 2000 con il suo sound che è un mix tra elettronica e indie pop. Si prosegue giovedì 1 agosto con gli Yosh Whale, progetto campano nato nel 2016 composto da Vincenzo Liguori e Andrea Secondulfo, a cui si aggiungono dopo poco Ludovico Marino e Sam De Rosa, creando un melting pot tra sonorità elettroniche, rock, r’n’b e soul. Per concludere venerdì 2 agosto ospite Erica Mou, cantautrice pugliese, classe 1990, che porterà un live particolare in cui la sua musica si fonderà con “con il suono delle onde che sbattono alle mura del borgo e permettendo un dialogo molto ravvicinato con il pubblico”.

“L’edizione di quest’anno - ha detto Antonio De Gregorio, direttore artistico del festival - presenta cortometraggi molto particolari per stile visivo e costruzione della storia, pur mantenendo una narrativa basilare. La durata dei corti varia significativamente rispetto agli anni precedenti, con alcuni molto brevi e altri più lunghi. Mi aspetto di confermare e superare il successo degli anni passati, coinvolgendo sempre più appassionati di cinema e giovani. Un obiettivo importante è valorizzare il borgo antico di Termoli, facendolo vivere in un’atmosfera giovanile e rispettosa, dimostrando che un evento non deve essere invasivo per i residenti ma può essere arricchente per tutti”.

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it